Escursioni fai da te per crociere low cost

 


√ Escursione fai da te Katakolon – Olimpia

13
Pubblicato 31 luglio 2013 da Crocierefaidate.it Staff in Escursioni nel mediterraneo

Katakolon è una località marittima della Grecia nel comune di Pyrgos. Piccolo villaggio di pescatori, è cresciuto in seguito alla realizzazione di un moderno porto che permette l’attracco delle navi da crociera che fanno scalo nel suo porto per permettere ai crocieristi di visitare il sito archeologico di Olimpia.

Ma vediamo come organizzare un’escursione fai da te a Katakolon, come organizzare la visita a Olimpia o soluzioni alternative low cost per una giornata in questa piccola località di mare della Grecia.

Il paesino di Katakolon è molto piccolo, una via non troppo lunga di negozi turistici e un’altra via parallela ricca di bar/ristoranti tipici, vediamo cosa si potrebbe fare se decidiamo di rimanere a Katakolon scendendo dalla nave senza nessuna escursione.

Chiesa KatakolonSe decidete di scendere in completo relax a Katakolon potete fare shopping tra i numerosi negozietti presenti nell’unica via del paese, uscendo dal porto sulla destra non potete sbagliare c’è solo quella. Troverete alcuni negozi con borse taroccate, un negozio che vende utensili da cucina e altro fatti con legno di ulivo, occhiali da sole taroccati a prezzi molto bassi e poi magliette e altro della grecia e di Katakolon.

Proseguendo per la via, troverete una piccola chiesetta da visitare appena sopra la città, vi basterà fare una scalinata per vederla.

Verso le 11.30 potrete sedervi all’ultima trattoria che c’è sul lungomare prima del parcheggio e della stazione ferroviaria, consumare qualcosa e godervi il sirtaki o optate per un bar dove per altro troverete il wi-fi gratuito ottimo per chiamare casa o scrivere mail.

Proseguendo oltre alla piccola stazione ferroviaria, potrete visitare un museo piccolo e carino dedicato alla tecnologia dell’Antica Grecia (se fosse chiuso chiedete alla padrona del bar attiguo che ve lo apra) il costo per l’ingresso è di 2,00 euro, dentro aria condizionata, televisori al plasma alle pareti che proiettano documentari e diversi modellini sulle costruzioni dell’Antica Grecia valgono di certo il prezzo del biglietto.

Escursione fai da te agli scavi archeologici di Olimpia da Katakolon

Dal porto di Katakolon esistono diverse soluzione per raggiungere il sito di Olimpia in fai da te, la prima più semplice è quella di affidarci alle escursioni organizzate con la compagnia di crociera, ma visto che siamo su Crociere fai da te, vi forniamo alcune soluzioni per risparmiare sull’escursione e visitare Olimpia con il fai da te.

Tempo permettendo vi consigliamo di fare il biglietto sia per gli scavi (6,00 euro e gratis sotto i 18 anni) che per il museo (9,00 euro la combinata) che presenta autentici capolavori. Il sito archeologico è molto grande quindi mettete in conto qualche ora di visita. Finita la visita potete fare un giro per il paesino che è composto da una serie di negozietti e nulla più.

Usciti dal porto potete scegliere se noleggiare un’auto (CAR RENTAL – tel 26210 41727 – sito: www.rentacarkatakolo.gr) e recarvi a Olimpia in autonomia, un’auto economica costa indicativamente sui 35-40 euro se invece siete un gruppetto di 8 persone con un doblò potete spenderne 80. La strada è piacevole ed è impossibile perdersi in quanto ben indicata, con circa 30-40 minuti di guida in pieno relax raggiungerete il parcheggio fuori dagli scavi. Si paga subito ed è necessaria ovviamente una patente di guida (10 min per il contratto e via!). Per il noleggio auto ricordarsi SEMPRE di avere con sè la carta di credito per la copertura, anche se si paga in contanti.

Una soluzione interessate sono i bus che per 10 euro portano a Olimpia dal porto, partono ogni 15 minuti in prossimità dell’arrivo della nave man mano che si riempiono e ovviamente tornano in tempo per la partenza della nave dandovi la possibilità di visitare gli scavi e il museo, il biglietto è solo per il trasporto a cui si dovrà aggiungere l’ingresso agli scavi. Prima di scendere dal pulmann comunicano l’orario di ri-partenza per il porto, da lì si scende una strada di un centinaio di metri per arrivare alla biglietteria e di fronte l’ingresso agli scavi. Il museo è oltre la biglietteria a circa 100-150 metri.

Alla fine della strada dei negozi c’è anche la stazione di Katakolon, potete quindi scegliere anche il treno per raggiungere Olimpia, anche se gli orari sono limitati e il tempo di percorrenza è di circa 40 minuti.

Prendere un taxi per Olimpia ha un costo più elevato, sugli 80 euro con il taxi che vi attende fuori, anche se i prezzi dei taxi vanno sempre contrattati.

Unico punto a favore di una escursione organizzata dalla compagnia di Crociera è la guida, se vi capita una guida molto brava e preparata saprà farvi rivivere usanze e glorie dei giochi olimpici rendendo la vostra visita più interessante di quello che potreste fare in autonomia senza essersi documentati prima di partire.

Altro consiglio che vi possiamo dare, se è una giornata molto calda, quello di visitare per primo il museo e poi gli scavi, altrimenti arriverete al museo belli sudati e l’aria condizionata vi darà il colpo di grazia.

Maggiori dettagli sul sito di Olimpia li potrete trovare qua: http://www.katakolon.gr/olympia_greece/50/index.it.html

Spiaggia e mare a Katakolon o vicino

spiaggia-katakoloSe non volete spostarvi da Katakolon ma volete ugualmente fare un pò di spiaggia e mare, Katakolon non offre molta scelta: sulla destra a seguito dei negozi una grande spiaggia, che viene però usata anche come strada, non è di certo molto invitante anche se l’acqua è pulita mentre uscendo dal porto sulla sinistra fate una salitina e girate a sinistra, c’è una casetta e dietro questa mini spiaggetta, con 10 euro vi noleggiano 2 lettini e 1 ombrellone, non è il massimo ma se volete proprio fare spiaggia…

Se invece preferite noleggiare uno scooter, omologato per due il prezzo si aggira intorno ai 25 euro provvisto di pieno per girare un centinaio di Km, soluzione ideale per raggiungere le varie spiaggiette ad un paio di Km dal porto.

Altra soluzione potrebbe essere prendere un taxi per recarsi a qualche spiaggia vicino, ad esempio S. Andreas, si spende 15-20 euro andata e ritorno.

Nella baia di S. Andreas, la spiaggia non è molto grande, una baia che si restringe e tutto intorno una fitta vegetazione mediterranea, una piccola isoletta di fronte ed un mare trasparente. E’ proprio un fazzoletto di sabbia, consiglio per chi vuole andarci di non perdere tempo altrimenti ci si deve mettere ai lati e per entrare in acqua è difficoltoso causa sassi e rocce sul fondo.

Spiaggia-Agios-Andreas-Katakolon-GreciaAltra destinazione forse migliore della precedente è la spiaggia di Agios Andreas a 5-10 minuti di macchina dal porto o a 20-30 euro di taxi andata e ritorno (pagamento al ritorno e taxi che va sempre contrattato), dove troviamo anche un bar-ristorante molto carino con grande terrazza panoramica proprio sulla spiaggia, dove è possibile farsi anche un bel bagnetto, la spiaggia attrezzata richiede solo un “obbligo” di consumazione nemmeno troppo ferreo ma i prezzi più bassi di quelli in nave vi faranno di certo consumare una bibita fresca.

Per chi ha i piedi delicati, vista la presenza di ciottoli di tutte le dimensioni, è consigliabile calzare le scarpe apposite, specialmente se ci si vuole togliere lo sfizio di una nuotata al largo.

Un’altro suggerimento su cosa fare a Katakolon potrebbe anche essere quella di fare un’escursione privata al Castello di Chlemoutsi, sulle alture alle spalle della città di Kastro-kyllinis, a circa 60 km da Katakolon. Nulla di eccezionale ma per riempire la mattinata non è male.

 

Scopri la guida della Grecia per la visita di Katakolon


MSC Crociere
  • Escursione fai da te a Katakolon – Olimpia

    http://www.crocierefaidate.it/escursioni-nel-mediterraneo/escursione-fai-da-te-katakolon-olimpia/

    #crociere #escursioni

  • roberto

    al momento non ho sperimentato il viaggio intanto grazie per i suggerimenti per la crociera che dovrò fare

  • Margherita Pinna

    Ciao ma il bus che porta ad Olimpia costa 10 euro a/r ??? o solo andata? grazie a chi mi vorrà chiarire

    • Margherita ti confermiamo che il prezzo, salvo variazioni è riferito all’andata e ritorno.

      • Margherita Pinna

        Grazie mille gentilissimi

  • ennio coccolo

    io ci vado a fine luglio, consigli per l’abbigliamento?

    • Ciao Ennio, il clima è simile al sud Italia, salvo brutto tempo direi maglietta e al massimo un kway per la pioggia, se vai a vedere Olimpia direi anche un cappellino perché se c’è il sole “picchia” :))

  • Sonia

    Informazioni preziose!!! Saranno ancora disponibili i bus?

    • Ciao Sonia, i pullman per Olimpia dovrebbero essere ancora presenti, quando torni facci sapere se sei riuscita a visitarla !!!

  • Alessandro Paoletti

    La spiaggia non è usata come strada, quella è la banchina del porto peschereccio e turistico. La spiaggia, normale e attrezzata con ombrelloni, è più avanti dopo la fine del paese e oltre il giardinetto.

    • zappaz

      Ma il mare merita, oppure è meglio andare a visitare Olimpia?

      • Alessandro Paoletti

        Il mare non è granché, certo è una spiaggia ma non vale certo il viaggio. Sicuramente meglio Olimpia.

  • lara

    ciao a tutti,volevo contribuire ai consigli che personalmente mi sono stati utili.allora,katakolon non offre molto per i turisti…..olimpia alla fine,poi,non e’ un granche’ ma i negozietti sono fantastici e le persone solari.fuori dal porto vi consiglio di prendere in affitto un auto a 35 euro o motoscooter a 25 euro e andate verso le spiagge piu’ belle che distano dai 10 ai 17 km di distanza,fate in tempo a fare mare e rientrare in tempo sulla nave.oppure prendete un taxi e mettetevi d’accordo che poi vi vengano a riprendere,pagateli dopo,mai prima……se proprio non volete allontanarvi appena fuori dal porto a dx andate verso i negozietti a sx se avanzate x 200-300 metri trovate una piccola calletta dove poter fare il bagno.e’ vicinissima e se non sbaglio c’e’ pure cartello beach.chiedetetranquillamente,sono tutti cordiali