Escursioni fai da te per crociere low cost

 


√ Escursione fai da te Saint Martin

8
Pubblicato 10 ottobre 2013 da Crocierefaidate.it Staff in Escursioni nel Mar dei Caraibi
st-maarten-luminosa

Nave in porto

Un’altra tappa spesso frequentata dalle crociere ai Caraibi è il porto di Saint Martin, l’isola di St. Maarten fa parte delle Piccole Antille ed è il territorio abitato più piccolo del mondo ad essere diviso tra due stati diversi: la parte meridionale è olandese mentre la parte settentrionale è francese.

Con una mini guida all’isola di Saint Martin forniremo consigli, suggerimenti e informazioni per organizzare un’escursione fai da te a St Maarten consigliandovi i posti migliori da visitare e le spiagge più belle dei Caraibi che potete trovare a St. Marteen.

st-maarten-porto

Benvenuti a St Maarten

Le città principali sono Philipsburg (lato olandese) e Marigot (lato francese). Mentre la città con la più alta popolazione, Marigot, si trova sul versante francese, la parte olandese è più densamente popolata.

Il rilievo più alto è il Pic Paradis (424 m) al centro di una catena di colline (versante francese). Non ci sono fiumi sull’isola, ma molti torrenti asciutti.

Il fuso orario a St. Maarten è di 5 ore in meno dell’Italia in inverno e 6 ore in meno dell’Italia in estate.

Sono oltre 200 i ristoranti sull’isola che è infatti conosciuta come la capitale caraibica dei gourmet. Tutte le materie prime sono importate e in cucina normalmente è al lavoro uno chef del paese d’origine.

La vera capitale gastronomica dell’isola è rappresentata dall’abitato di Grand Case nella parte Francese dell’Isola dove resistono ancora i famosi e tipici ristoranti “LOLO” nei quali è possibile mangiare pesce, crostacei e carni cucinati su improvvisate griglie.

In base anche al tempo che avete a disposizione nello sbarco a St Maarten, le soluzioni per un’escursione fai da te possono essere differenti, per chi non vuole prendere un taxi è anche possibile fare tutto a piedi, shopping e mare, per chi invece vuole esplorare l’isola o spingersi su qualche spiaggia più “distante” allora il consiglio è sicuramente quello di utilizzare i comodissimi taxi collettivi.

st-maarten-water-taxi

Water Taxi

SOLUZIONE A PIEDI: Se decidete di fare tutto a piedi, la vostra giornata a St. Maarten potrebbe dividersi tra shopping e spiaggia. Per gli acquisti la zona migliore è certamente Philipsburg che si può raggiungere tranquillamente a piedi dal porto in circa 20 minuti (all’inizio del paese) o prendendo il Water Taxi appena fuori dal porto, che in 5 minuti e al costo di 7 dollari per andata e ritorno, vi porta comodamente in centro.

Il water taxi effettua due fermate, la prima a Bobby’s Marina situata all’inizio del paese (che a nostro avviso non conviene) la seconda invece la effettua nel molo al centro di Philipsburg, direttamente sulla spiaggia. Per lo shopping vi consigliamo di leggere il paragrafo dedicato alcune righe sotto.

Per fare spiaggia a Philipsburg, una volta sbarcati dal water taxi le spiagge sono subito lì, vi consigliamo quelle sul lato sinistro guardando la città in quanto sono più spaziose e decisamente meno affollate. Il costo del noleggio di 2 lettini ed un ombrellone è di 10 dollari per tutto il giorno. La spiaggia si affaccia sulla baia, da lì potrete vedere anche la nave, ma anche tante barche e barchette rumorose.

Map_Philipsburg

st-maarten-taxi

Taxi Collettivi

TOUR IN TAXI: Appena scesi dalla nave, uscendo nel porto, vi basterà avanzare leggermente per trovare sulla destra una tettoia con le varie destinazioni e i taxi a disposizione.

I prezzi per i vari itinerari sono già stabiliti e scritti sui cartelli, se arrivate già in gruppo è meglio ma se non conoscete nessuno non disperate vi basterà unirvi ad altri che vogliono fare lo stesso itinerario e non ci saranno problemi, anzi risparmierete anche qualche dollaro.

Petit Hotel St Maarten

Petit Hotel St Maarten

Ad esempio potreste optare, con uno scalo di circa 5 ore, ad un tour dell’isola che vi porta a Maho Beach per vedere qualche aereo atterrare con una sosta di circa 30 minuti è già possibile vedere 5-6 aerei, il tour dell’isola prosegue in direzione Marigot e successivamente alla spiaggia di Orient Beach il tempo a disposizione nei vari posti non sarà molto ma vi farete un’idea di tutta l’isola.

Un pò di shopping a Marigot e giusto il tempo di un bagnetto rapido a Orient Beach, se invece preferite rimanere a mollo allora il tour in taxi è da escludere, meglio farsi portare direttamente in una spiaggia o optare per la soluzione “a piedi” descritta sopra.

 

Shopping a Saint Marteen

st-maarten-negozi

Shopping a Philipsburg

Saint Maarten è un paradiso dello shopping, specialmente per oggetti preziosi, orologi e tecnologia, oltre ai negozi presenti subito fuori dal porto di sbarco, i veri affari e negozi con prezzi competitivi li potete trovare a Philipsburg.

Tra i negozi da non perdere, sicuramente una nota la merita Del Sol, famoso per le sue T-shirt che con la luce del sole cambiano colore, sono una particolarità di queste isolette dei Caraibi, uscire da quel negozio senza una maglietta è quasi impossibile (55 Front Street Philisburg) ma non trovate solo abbigliamento anche smalti, cerchietti, pinzette e altro…

A St. Maarten gli appassionati di Hard Rock Cafe troveranno uno dei bar del rock, è sulla via principale (Front Street) della baia di Philipsburg, per i collezionisti di queste magliette è una tappa da non perdere (65 The Boardwalk Frontstreet).

Per gli amanti degli orologi Rolex, il rivenditore di riferimento è Goldfinger, che è anche il negozio consigliato dalle compagnie di crociera.

Attenzione che la domenica i negozi chiudono alle 15.00, quindi se vi interessa, prima lo shopping e poi la spiaggia.

 

Escursione fai da te in spiaggia Saint Marteen

st-maarten-orient-bay

Orient Beach

Delle spiagge cittadine di Philipsburg ne abbiamo già parlato sopra, quindi qua lasciamo spazio alle altre spiagge dell’isola, fare mare e spiaggia a Saint Marteen vi introduce già nell’ottica delle isole caraibiche.

Orient Beach è una spiaggia lunga di sabbia bianca, tipica caraibica, con parecchi stabilimenti e bar e possibilità anche di fare sport acquatici. Il mare è tranquillissimo come del resto quasi in tutte le isole dei Caraibi, Orient Beach è poi considerata la spiaggia più bella dell’isola anche se è spesso molto affollata.

st-maarten-sdraio-spiaggia

Orient Beach

st-maarten-mullet-bay

Mullet Bay Beach

Mullet Bay Beach, una spiaggia che si trova nella parte ovest dell’isola, a pochi minuti da Maho Beach. Per raggiungerla conviene il taxi collettivo, per un tragitto che dura circa 20 minuti con un saliscendi continuo e bellissimi scorci sul mare.

Il costo del taxi è di 9 dollari a persona per tratta. Da qua è possibile in pochi minuti raggiungere la spiaggia degli aerei a piedi anche se è meglio in taxi. La spiaggia di Mullet Bay Beach è una grande spiaggia bianca, una parte attrezzata (10 dollari per ombrellone e 2 lettini) ed una libera, a disposizione anche un piccolo bar.

st-maarten-maho-aereo

Maho Beach

Maho Beach, situata sul territorio olandese, è una spiaggia stretta tra il mare e la pista dell’Aeroporto Principessa Juliana di St.Maarten, che dista appena un centinaio di metri dalla costa.

Questa caratteristica la rende famosa in tutto il mondo, permettendo di poter osservare gli aerei in arrivo e partenza che sorvolano la spiaggia a bassissima quota. I frequentatori di Maho Beach usano fermarsi in mezzo alla spiaggia per farsi investire dal vento fortissimo causato dai motori degli aerei in partenza, non è raro infatti imbattersi anche in Boeing 747 o altri aerei di grande taglia.

Uno spettacolo certamente inusuale, che non potete perdervi, la distanza dal porto in taxi è di circa 20-30 minuti.

Ile de Pinel

Ile de Pinel

Le Gallion Beach: è una grande spiaggia di sabbia bianca, attrezzata di ombrelloni e mare poco profondo.

Baie Rouge si trova a sud-ovest, molto carina e mare subito profondo, una spiaggia suggestiva con due bar a disposizione.

Dawn Beach è una spiaggia di sabbia bianca con mare spesso mosso, se vi piacciono le onde però è perfetta, il divertimento è assicurato.

L’Ile de Pinel è un piccolo isolotto, per raggiungerla dovete prendere un taxi fino ad una baia chiamata Cul-de-Sac, a nord di Philipsburg nella parte francese dell’isola. I chilometri non sono molti ma il traffico potrebbe rallentare molto l’arrivo.

Una volta arrivati in questa baia si prende un barchino coperto che in 5 minuti vi porta sull’isola (biglietto A/R 7 dollari e partenze ogni 30 minuti). Una soluzione adatta per chi si ferma a St. Maarten tutta la giornata. 

st-maarten-tramonto

Tramonto lasciando St Maarten

L’isola di St. Maarten nei Caraibi orientali offre splendide spiagge e ottimi negozi duty-free, un buon compromesso per un’ottima escursione fai da te in questo paradiso dei Caraibi che rimarrà di certo nei vostri cuori e che anche con la partenza vi lascerà piacevoli ricordi…

e voi cosa avete fatto nello scalo di St. Martin ???

 

 

 

Scopri le guide delle Piccole Antille e di Saint Martin


MSC Crociere
  • andrea menini

    Ciao a tutti,
    A Marzo parto con la Msc Musica da Santo Domingo e tocco
    La Romana
    Philipsburg
    Funchal
    Tenerife
    Cadice Marsiglia
    Vorrei fare escursioni fai da te, avete che da consigliarmi.
    Grazie

    • Ciao Andrea, allora per Funchal e Tenerife ci siamo stati a breve pubblicheremo le nostre esperienze e i consigli diretti, anche per Cadice e Marsiglia possiamo fornirti qualche consiglio continua a seguirci in questi giorni e vedrai le tue destinazioni !!!

      Per La Romana abbiamo già pubblicato l’articolo dedicato guarda nella sezione CARAIBI dal menù in alto !!!

      • andrea menini

        Grazie, attendo info sulle prossime tappe.
        Per quanto riguarda Philipsburg visto che la nave si ferma circa 6 ore prenderò spunto da un vostro itinerario descritto, che occupa circa 5 ore tra paese e spiaggia.
        Grazie siete veramente utili !!!!

      • Andrea

        Ciao, hai pubblicato altro materiale ?
        Grazie

  • Aeris 777

    Per Pinel Island che tempi devo calcolare tra taxi e barchino? Ho capito che c’è traffico ma per regolarmi se è fattibile o meno durante uno scalo dalle 13 alle 22